ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASELETTE

CODICE FISCALE 95565940012
Strada Contessa 90 – 10040 Caselette (TO)
tel. 011.9688866 – Fax 011.9687724
e-mail:
segreteria@iccaselette.it iccaselette@registerpec.it

Il sito www.iccaselette.it utilizza solo cookies tecnici, rispetto all’inserimento dei quali,
ai sensi dell’art. 122 del codice privacy e del Provvedimento del Garante dell’8 maggio 2014,
non è richiesto alcun consenso da parte dell’interessato.

In assenza di tali cookies, il sito web non potrebbe funzionare correttamente
.

 

 

INCLUSIONE

 

“IO, TU, NOI… INSIEME PER IMPARARE, PER CRESCERE, PER CONDIVIDERE ESPERIENZE”

 

hr_education

 

 

L’Istituto Comprensivo di Caselette pone particolare attenzione all’Inclusione Scolastica, intesa non come semplice inserimento ma come vero e proprio processo costruttivo di crescita di ogni singolo alunno mediante la valorizzazione delle abilità, potenzialità ed interessi all’interno di un contesto sociale e cooperativo.

L’integrazione si traduce, nel lavoro quotidiano, in due aspetti principali: la cooperazione e la personalizzazione, elementi della didattica che sembrano quasi opposti, ma che in realtà sono complementari: bisogna tenere conto di entrambi per comprendere come il bambino giunga a mettersi in relazione con gli altri rafforzando nel contempo la propria unicità di persona. Attraverso il lavoro cooperativo si può strutturare un percorso didattico personalizzato, permettendo a ciascuno di sentirsi diverso, unico e uguale rispetto a tutti gli altri all’interno di un contesto costruttivo e condiviso.

Ogni giorno si è impegnati nell’elaborazione delle strategie organizzative più adeguate ad ogni singolo bambino, nel coordinamento delle attività di sostegno e nell’elaborazione di indicazioni operative. Nella nuova ottica dell’Inclusione Scolastica, grande importanza viene assegnata alla stesura, per ogni alunno che presenta Bisogni Educativi Speciali, un piano che pone le sue basi nel contesto scolastico ma che poi potrà svilupparsi per tutto il cammino della crescita.

Una specifica attenzione viene dedicata ai DSA, ovvero Disturbi Specifici di Apprendimento, oggi sempre più in aumento, affinché si possa disporre di tutti gli strumenti compensativi e le misure dispensative previste dalla Normativa vigente, per favorire il processo di insegnamento-apprendimento. A seguito dell’individuazione di un Bisogno Educativo Speciale o di un Disturbo Specifico di Apprendimento di un alunno, infatti, si procede alla stesura di un Piano Didattico Personalizzato che, in base alle caratteristiche dell’alunno, può prevedere maggiori accorgimenti individualizzati didattici oppure maggiori individualizzazioni a carattere educativo. E poiché la crescita positiva ed armonica di ciascun allievo è l’obiettivo prioritario di tutti gli attori coinvolti nel percorso scolastico, il Piano, dopo essere stilato e visionato collegialmente da tutti i docenti, viene poi condiviso con la Famiglia e se possibile con le professionalità specialistiche presenti. Il Piano Personalizzato, esteso a tutti i Bisogni Educativi Speciali, è composto da una parte relativa agli aspetti più comportamentali dell’alunno ed una seconda parte caratterizzata dalle indicazioni educative e/o didattiche personalizzate necessarie per il percorso di crescita del ragazzo; a quest’ultima parte si riferiscono anche gli strumenti compensativi e le misure dispensative necessarie.

Annualmente il Gruppo di lavoro procede alla stesura del Piano per l’Inclusività che, analizzato e approvato collegialmente, descrive ed esplicita tutte le finalità prefissate e le attività personalizzate o progettuali o laboratoriali pensate e strutturate per l’anno scolastico rispetto all’integrazione degli alunni che presentano Bisogni Educativi Speciali.

La scuola ha il compito di ricordare che ciascun bambino è diverso e, quindi, nel processo educativo–didattico ci devono essere risposte adeguate per ciascuno: la gestione della programmazione è personalizzata poiché le risposte degli allievi sono individualizzate ma non si distacca dall’attività programmata per la classe.

L’ottica dell’Istituto Comprensivo di Caselette, avvalendosi della particolare sensibilità di tutti coloro che ne fanno parte, è un’ottica di vera e propria integrazione, in cui la diversità è vista come possibilità di crescita positiva e come risorsa per tutto il contesto scolastico.